TI PIACEREBBE VINCERE FACILE

Abbiamo già vissuto da qualche parte questa scena. Il tipico “Flashback” Ossia quell’ordine cronologico degli avvenimenti, che viene bruscamente interrotto per lasciar spazio alla rievocazione di episodi precedenti. Da non confondere con l’egual noto “Dejavu”, già visto per i francesi. Che poi, dico io: -“Ma chi l’ha mai visto?” E mentre qualcuno continuava a tramarci su, Max Giusti ci ha pensato davvero, presentando il trailer del suo prossimo film: “Appena un minuto”. Claudio, il personaggio della storia, l’ha pensato diverse volte, e se fosse stato possibile tornare indietro ogni tanto, la sua vita sarebbe stata diversa. E dire che ci abbiamo pensato un po’ tutti. Sempre alla ricerca di quella magnifica opportunità che ci potesse, in un solo istante, dare una svolta a tutti i nostri progetti. Niente di più verosimile, riferendoci naturalmente all’idea che l’autore ha voluto contemplare, facendoci sentire per un momento, vincitori e non vinti. Una continua ed assidua corsa verso il raggiungimento dei nostri obbiettivi, che si vorrebbe tradurre in vittoria sicura. Quando invece si sa, che gli sforzi e gli auspici non sono sempre proporzionali ai risultati ottenuti. Ma nonostante tutto, ce l’abbiamo messa tutta. Adesso possiamo ripartire per un prossimo progetto. E se solo per un momento, ognuno avesse la possibilità di poter spostare indietro le lancette del proprio orologio di soli 60 secondi, non sarebbe bellissimo?

Bongi, bongi bo bo bò !!!

Lascia un commento